Istituto Comprensivo "G. B. Della Torre"
Via Rivarola 7 - Chiavari (GE)
Tel 0185 308022 - Fax 0185 309471 - C.f. 90064220107
email geic86500c@istruzione.it - scuolamedia.chiavari@libero.it
PEC: geic86500c@pec.istruzione.it

INDIRIZZO MUSICALE

CORSI AD INDIRIZZO MUSICALE

Sono corsi istituiti dal Ministero della Pubblica Istruzione che offrono l’occasione di imparare a suonare in maniera efficace uno strumento musicale fra quattro possibili. Nel nostro Istituto si può imparare a suonare la chitarra, il clarinetto, il flauto traverso ed il pianoforte.

Facendo parte del piano dell’offerta formativa i corsi si pongono come un’opzione da aggiungersi alle materie previste dal monte ore settimanale svolto al mattino e quindi, a tutti i livelli, diventano parte della valutazione nel triennio in quanto materia curricolare.
Si tratta dunque sia di un arricchimento del piano di studi, sia di una valida opportunità per favorire un’esperienza gratificante e estremamente formativa che viene fornita agli iscritti a titolo gratuito.

Frequenza e Insegnamento

La frequenza al corso ad Indirizzo Musicale prevede un rientro pomeridiano settimanale per lo svolgimento della lezione individuale dedicata all’apprendimento della tecnica strumentale, della teoria, della lettura musicale e dei brani musicali.
La durata della lezione individuale è di un modulo settimanale (minimo 45’ – massimo 55’).
Durante l’anno scolastico, in alternativa alla lezione individuale, sarà anche possibile lo svolgimento di una lezione settimanale realizzata con due alunni in coppia della durata di 90’ (secondo le esigenze didattiche stabilite dai docenti del corso).
Sono previste inoltre attività di musica d’insieme (n. 2 moduli settimanali di 45 minuti ciascuno a cui gli alunni partecipano almeno una volta settimana) e lezioni di approfondimento, potenziamento e recupero (un’ora settimanale in cui gli alunni partecipano a una lezione individuale o in gruppi di 2/4 alunni per volta, secondo una calendarizzazione che nel corso dell’anno scolastico prevede che non siano superati più di due rientri pomeridiani settimanali per ciascun alunno fra lezioni individuali, musica di insieme, recupero-potenziamento-approfondimento.)
Molto importante e gratificante è la pratica della musica d’insieme che gli alunni sono chiamati a svolgere nel momento in cui hanno acquisito un’adeguata padronanza esecutivo–musicale, normalmente a partire già dal primo anno.
Nel corso del triennio sono previste esecuzioni nei saggi scolastici e in occasioni di scambio, d’incontro e di partecipazione a manifestazioni musicali, concorsi, eventi, ecc.
La materia strumento musicale fa parte a tutti gli effetti delle materie curriculari previste nel triennio. Pertanto, la frequenza è obbligatoria, dal momento in cui l’alunno è ammesso ai corsi.
Al termine del triennio, in sede di esame di licenza verrà verificata nell’ambito del previsto colloquio pluridisciplinare, anche la competenza musicale raggiunta sia sul versante della pratica esecutiva, individuale e/o d’insieme, sia su quello teorico.
• Nell’ambito della programmazione delle classi terze sono previsti i seguenti approfondimenti relativi a ciascuna disciplina:
- corso di clarinetto: pratica del saxofono;
- corso di chitarra: pratica della chitarra acustica;
- corso di pianoforte: pratica della tastiera elettronica.

I possibili sbocchi post-triennio
• La frequenza del corso ad Indirizzo Musicale è il percorso ideale per poter accedere ai nuovi Licei Musicali o ai corsi pre-accademici dei Conservatori di Musica
• Per coloro che non fossero interessati alla prosecuzione degli studi musicali professionalizzanti la frequenza dei corsi musicali rimarrà un’esperienza altamente formativa che consentirà la prosecuzione della pratica strumentale a livello non professionale
• Anche dopo il triennio di frequenza nei corsi ad Indirizzo Musicale sarà possibile continuare a suonare nell’orchestra della scuola secondo gli accordi stabiliti fra la nostra scuola e le altre realtà scolastiche del territorio (convenzione con l’Accademia Musicale di Chiavari).

Il comodato gratuito degli strumenti

La Scuola possiede un’ampia dotazione di strumenti musicali concessi agli alunni in comodato gratuito per il triennio, fatta eccezione per il pianoforte.

Iscrizione e accesso ai Corsi

La richiesta di iscrizione ai corsi avviene contestualmente all’atto di iscrizione alla classe prima, indipendentemente dalla seconda lingua comunitaria richiesta. L’ammissione consiste in una semplice prova orientativo-attitudinale, utile alla formazione dei quattro corsi di strumento, per cui non occorre saper già suonare o avere conoscenze teorico-musicali.
L’assegnazione dello strumento è stabilita dalla Commissione Esaminatrice composta dai docenti di strumento dell’Indirizzo Musicale e designata allo svolgimento delle prove orientativo-attitudinali.

Disegni: Mario Rocca - Privacy - Note legali - Sito web RWD by PIAXE srl